Regolamento campionato sociale 2019

Regolamento Campionato Sociale 2019                         

– Campionato Sociale Assoluto

– Campione Sociale Cronometro

L’edizione 2019 del campionato sociale conferma la formula inaugurata nel 2018, il cui sistema di punteggi ha l’intento di individuare tra i tesserati del gruppo colui che sarà in grado di distinguersi sia per la prestazione sportiva assoluta che per lo spirito di gruppo e di partecipazione ai vari eventi organizzati dal GS VALCONCA – OTTICA BIONDI, Gran Fondo e manifestazioni ciclistiche nazionali ed internazionali e potrà quindi fregiarsi del titolo di Campione Sociale Assoluto.

La Cronometro Sociale oltre a contribuire in modo rilevante alla classifica di Campione Sociale avrà una distinta premiazione, rispetto a quella del campione sociale, ed avrà lo scopo di individuare l’atleta con la migliore performance agonistica che potrà fregiarsi del titolo di Campione Sociale Cronometro.

 

Saranno premiate con opportuni punteggi le partecipazioni a :

 

Manifestazione Numero eventi
Cicloturistiche 9
Adriatic Coast MTB 15
Prestigino 7
Ciclotagliatella 2
Randonnèe 1
Gran Fondo, distinguendo lunghe e corte ai fini della classifica max 4 eventi
Cronometro individuale sociale 1

Attribuzione dei punteggi per ogni singola prova :

 

Manifestazione Punti Note
Cicloturistica 5
Adriatic Coast MTB 5
Prestigino 20 6 prove +10 pt. oppure 7 prove +20 pt.
Ciclotagliatella 10
Randonnée 30
Gran Fondo – Lungo 20 Strada e MTB
Gran Fondo – Corto 15 Strada e MTB
  • Cronometro individuale
1° classificato 100
80
70
60
50
40
35
30
25
10° 20
successivi classificati 15

La rilevazione dell’avvenuta partecipazione e la conseguente assegnazione del punteggio avverrà in modo distinto per le varie prove :

  • Clicloturistiche – Valgono i dati di partecipazione ufficiali ACSI
  • Adriatic Coast MTB – Valgono i dati di partecipazione ufficiali ACSI
  • Prestigino – Foglio firma – i partecipanti sono direttamente responsabili della apposizione firma
  • Ciclotagliatella – Foglio firma – i partecipanti sono direttamente responsabili della apposizione firma
  • Randonèe – Rilevazione ufficiale organizzatore
  • Granfondo – La prova della partecipazione dovrà essere fornita dallo stesso atleta ( salvo GF 9 Colli, GF Riccione, GF Squali, GF San Benedetto )
  • Crono individuale – Classifica ufficiale

 

I punteggi ottenuti andranno ad alimentare una classifica generale che designerà il “Campione Sociale Assoluto”, in caso di parità tra due o più concorrenti per la redazione della classifica sarà considerato prevalente nell’ordine :

  • chi avrà ottenuto il miglior piazzamento nella cronometro individuale.
  • In caso di ulteriore parità il concorrente che abbia preso parte al maggior numero di manifestazioni.

 

A tutte le manifestazioni si dovrà partecipare indossando la divisa sociale, pena la perdita dei punti della prova stessa

Il Comitato Organizzatore, stante la difficoltà che l’organizzazione dei suddetti eventi comporterà sia dal punto di vista della sicurezza che della regolarità agonistica dispone quanto segue:

Relativamente al Prestigino, la partenza e l’arrivo dovrà avvenire per tutti dal luogo designato ( le eccezioni per cause di forza maggiore saranno valutate caso per caso, e non dovranno essere ripetute ). L’apposizione della firma sul Foglio Firma, che di norma avviene nel luogo più distante dalla partenza, su cui il tesserato si deve informare, è responsabilità diretta del tesserato, l’organizzazione non opererà alcun sollecito a riguardo.

Per quanto riguarda esclusivamente la Cronometro Sociale Individuale,  il tesserato deve dare la propria adesione entro il giovedi precedente la manifestazione, e con questo  “sottoscrive” idealmente un impegno morale e di etica sportiva con cui garantisce la assoluta correttezza durante la gara, soprattutto per quanto riguarda il rispetto del percorso indicato evitando tagli, scorciatoie ecc. Si precisa a tal proposito che, in presenza di comportamenti palesemente irregolari anche se non comprovati da prove “visive”, il C.G. si riserva di prendere qualsiasi tipo di provvedimento nei confronti dei concorrenti che se ne saranno resi responsabili, ivi compresa la squalifica. Le strade rimarranno ovviamente tutte aperte al traffico quindi si invitano tutti i partecipanti a rispettare il codice della strada e a comportarsi onde creare il minor intralcio possibile al traffico.

Per qualsiasi tipo di controversia, viene nominato un Collegio di Giudici  al quale dovrà essere sottoposto ogni tipo di reclamo (anche in forma verbale), per la cronometro sociale  entro e non oltre 120 minuti dal momento del taglio del traguardo dell’ultimo concorrente, per le restanti prove entro le 24 del giorno successivo, dopodiché la classifica sarà considerata ufficiale.

 

Per tutto quanto non contemplato nel presente regolamento vale il regolamento ACSI.