GF La Magnifica, 9 Settembre Forlì

La Magnifica, nel 2012, sarà la Forlì – San Marino – Forlì ed eleverà il suo sipario sulle bellezze di Piazza Saffi, si muoverà poi, attraverso strade miste, su un itinerario che richiamerà, nel nome, un’altra grande classica del ciclismo professionistico come la Liegi-Bastogne-Liegi, e la conclusione che ritornerà sulla medesima della “Roubaix”, arrivando presso il velodromo G. Servadei di Forlì. In fondo, la pista è stata gran parte del lancio del grande romanzo ciclistico, ed ha, in Forlì, una storia lunga 120 anni che la pone fra le prime città d’Europa. Con un simile epilogo, si andrà così a determinare un punto di unicità della manifestazione.

Riassumendo: un sunto di ciclismo sulle ali della Parigi Roubaix, della Liegi-Bastogne-Liegi e della storia della Romagna. Partenza da Piazza Saffi, ed arrivo al Velodromo “Glauco Servadei”, dopo settori di sterrato, pendenze collinari ed appenniniche, viottoli di ciottolato e gli aromi delle campagne romagnole.

Informazioni sull’iscrizioni

Tre itinerari: di 228, 136 e 56 km.

Percorso corto – Forlì – Teodorano – Forlì di 56 km 
Medio percorso – Forlì – Monte Tiffi – Forlì di 136 km 
Lungo percorso – Forlì – San Marino – Forlì di 228 km
Primo tratto comune a tutti e tre i percorsi, indi rispettive deviazioni.

Percorso corto – tratti non asfaltati:

– 1° settore C ( Meldola )
Lastricato 1° tratto 250 metri (dopo circa 13 km percorsi)
Pavé 1° tratto (a seguire il lastricato) di 620 metri

– 2° settore C ( Monte Cavallo )
Sterrato 1° tratto 2 km e 160 metri (dopo circa 25 km percorsi)
Sterrato 2° tratto (a seguire il primo) di 3 km e 350 metri
Sterrato 3° tratto (a seguire il secondo) di 1 km e 750 metri

– 3° settore C ( Bertinoro )
Ciottolato 1° tratto 250 metri (dopo circa 40 km percorsi)
Ciottolato 2° tratto (a seguire il primo) di 310 metri

– 4° settore C ( Selbagnone )
Sterrato 3° tratto 1 km e 620 metri (dopo circa 47 km percorsi)
Sterrato 4° tratto (a seguire il terzo) di 860 metri

Totale extra-asfalto percorso breve: 11 km e 170 metri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *