GF Cervia Selle Italia 2012

La più importante fra le novità della granfondo del Sale 2012 è la chiusura delle iscrizioni a 3500 ciclisti, decisa proprio in occasione dell’edizione del 2011.

«Una decisione difficile ma necessaria. – dichiarano gli organizzatori di Sportur Claudio e Dario Fantini – Dopo quindici anni di granfondo abbiamo deciso infatti di dedicarci ancora di più ai nostri amici ciclisti che ogni anno ci accompagnano in questo viaggio emozionante che è la granfondo. Così abbiamo ridotto il gruppo per fornire dei servizi e proporre delle novità che stiamo approntando proprio in questi giorni».

E si è esaurito in pochissimi giorni il primo blocco di iscrizioni, riservato ai numeri fino al 1500. Le iscrizioni, aperte il 15 di settembre, sono state chiuse con dieci giorni di anticipo per il raggiungimento del numero massimo previsto e riapriranno il 15 novembre, fino al 15 dicembre (1° griglia per chi sceglierà il pacchetto hotel, 2° griglia per le iscrizioni semplici) al prezzo di 30 euro, per un massimo di mille ciclisti. L’ultimo blocco di iscrizioni è previsto dal 15 gennaio al 15 febbraio per un massimo di 1500 iscritti, al prezzo di 35 euro.

Tra le novità il nuovo percorso di 150 km che parte dalle pianure della Riviera per raggiungere le colline dell’Appennino romagnolo, attraverso il suggestivo scenario delle Saline di Cervia. Accorciato nei kilometri, il percorso lungo (mentre rimane invariato il medio di 107 km) offre un nuovo tragitto che è un po’ un tuffo nel passato, con la salita di Ciola che ritorna dopo alcuni anni di assenza, e alcune novità assolute come Paderno/Collinello , imboccata da San Vittore che va a sostituire Formignano. Le salite che scompaiono sono quindi Polenta, Formignano e Pieve di Rivoschio che vengono sostituite da Ciola e Paderno / Collinello. Il nuovo percorso si presenta così un po’ più pedalabile, ma comunque tecnico ed impegnativo e saprà regalare emozioni ai ciclisti. Sempre maggiore attenzione per la sedicesima edizione, anche all’assistenza durante la gara: saranno presenti lungo tutto il percorso dei punti di assistenza meccanica affiancati da unità mobili in grado di offrire assistenza a tutti i concorrenti. Fra le novità anche il Programma Cycle Safety: un marchio di qualità per i ciclisti che include anche un check medico gratuito per i partecipanti, introdotto per la prima volta in Italia in una granfondo. Sarà, infine, una granfondo eco sostenibile: per chi pratica sport il rispetto dell’ambiente deve essere un valore fondamentale e irrinunciabile.

Per questo il materiale di gara verrà realizzato con materie prime riciclabili o biodegradabili, nel massimo rispetto dell’ambiente. Anche per l’edizione 2012 la Granfondo del Sale, mette a disposizione speciali pacchetti hotel.

A coloro che acquisteranno il pacchetto hotel sarà riservata la partenza in prima griglia.

by http://www.cycling.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *